“Isola, mare è cultura” la personale di Lo Iacono al Baglio di Isola delle Femmine prorogata fino al 30 agosto

Inaugurata l’11 luglio al Baglio, ex tonnara di Isola delle femmine, la personale del maestro Filippo Lo Iacono “Isola, mare è cultura”  viene prorogata, su invito del sindaco e dell’amministrazione comunale, in seguito ai numerosi apprezzamenti. I dipinti del pittore palermitano rimarranno esposti in strada  fino al 30 agosto.

E’ la prima mostra di Lo Iacono post lock-down. Dopo la personale a palazzo Jung, a fine gennaio, per l’artista cinque mesi di stop. “Avevo messo già in calendario diverse esposizioni tra Milano e altri paesi siciliani – spiega – ma poi è scoppiata la pandemia”

Lo Iacono durante la quarantena è comunque rimasto attivo “Ho prima realizzato quello che stesse succedendo – racconta – poi ho capito che, in ogni caso, si ha il dovere di intervenire e ho fatto delle tele nuove”.
Tra collegamenti Skype, interviste in radio e momenti di pittura l’artista palermitano vede nell’arte un potenziale supporto sociale, in questo particolare periodo di incertezza diffusa.  “Sentivo di dover intervenire – continua – per cercare di dare un messaggio positivo, di speranza. Speranza che non succeda più e che tutto si possa ristabilire, come prima”

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

C’è chi prende il gelato, chi passeggia e tra una chiacchierata e l’altra si ferma ad apprezzare l’arte del maestro palermitano. Quella di Isola “E’ una mostra diversa, insolita, non la solita esposizione all’interno di un palazzo – commenta Lo Iacono – è in strada a stretto contatto col pubblico, col cittadino”.  La personale è infatti allestita tra le arcate del Baglio, continuo passaggio di persone.

“Vedo la gioia negli occhi che si illuminano, guardano i colori, il mare – spiega Lo Iacono – l’arte da speranza, da energia positiva. I giovani sono più vicini rispetto a qualche tempo fa, li trovo più attenti e più coinvolti questo mi gratifica molto”

La mostra è visitabile ogni giorno fino al 30 agosto dal mercoledì al venerdì (18,00- 24,00) sabato e domenica (10 -24.00). Dal 4 settembre, Lo Iacono curerà una personale al circolo culturale Italia di Monreale.

Maria Vera Genchi

 

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.