CAPODANNO: VIETATI I BOTTI DI FINE ANNO

Il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, ha firmato, oggi 30 dicembre,  l’ordinanza n . 82 con la quale vieta l’utilizzo di petardi, artifici pirotecnici e “botti” di capodanno, di qualsiasi genere dal 31 dicembre 2019 fino alle ore 24 del 1 gennaio 2020.

La motivazione è presto detta: evitare infortuni, anche di grave entità, a persone, animali e cose.

Come è noto le esplosioni ed i forti rumori provocano grande stress agli animali ma anche agli anziani ed ai soggetti cardiopatici ed è per questo motivo che l’amministrazione comunale si appella al senso di responsabilità individuale e alla sensibilità collettiva affinché ciascuno sia pienamente consapevole delle conseguenze che l’uso improprio di mortaretti, lancio di razzi e fuochi di artificio possa avere esiti devastanti su se stessi e gli altri.

Per i trasgressori ci sarà una multa che va da 25 a 500 euro che sarà comminata dagli organi di vigilanza della Polizia municipale, oltre al sequestro amministrativo come previsto dall’articolo 3 della Legge 689/81.

L’ordinanza è scaricabile dall’albo pretorio on line del sito web comunale: www.comune.bagheria.pa.it

L’amministrazione comunale augura Buon anno a tutti i cittadini bagheresi.

mm

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.