Mediterranean Souls Contaminations: tra bellezza e sicilianità si inaugura a Garda la personale di Lo Iacono

Palazzo Pincini Carlotti ospiterà dal 23 agosto la personale di pittura dell’artista palermitano Filippo Lo Iacono. Circa cinquanta le opere esposte, realizzate in periodi diversi, per “Mediterranean Souls Contaminations”: un’indagine introspettiva che svela, attraverso la pittura, gli angoli reconditi dell’anima dell’artista.

Lo Iacono ricerca nella luce la tridimensionalità delle forme, esplora l’uomo e la sua essenza, ritrae la sicilianità in tutta la sua bellezza.  I colori luminosi e accesi, i tratti forti e le velature tenue guidano l’osservatore nella comprensione del messaggio che il pittore palermitano vuole di volta in volta trasmettere.

Alle ore 18,30 il vernissage, preceduto dalla conferenza stampa. Presenti il  critico e storico dell’arte Giorgio Grasso, Maria Palladino, il sindaco di Garda Davide Bendinelli, l’assessore alla cultura Ivan Ferri e il vice sindaco di Verona Luca Zanotto.

Maria Vera Genchi

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.