Insulti ad Orlando rischia tre anni di carcere (Video)

Diede pubblicamente del cornuto al sindaco di Palermo e adesso rischia tre anni di carcere per oltraggio a pubblico ufficiale.

La procura di Palermo ha chiesto il processo per Fabio Picco Di Maria, il 32enne palermitano che il 6 gennaio insultò il sindaco Leoluca Orlando durante una manifestazione organizzata da Confartigianato. Picco Di Maria disse al primo cittadino: «Lei è da vent’anni che piglia per il culo i cristiani, dottore Orlando lei è un cornuto, è una vita che glielo volevo dire». Una frase finita in decine di telefonini che stavano riprendendo il sindaco mentre parlava in via Magliocco. In pochi minuti il video con Orlando “apostrofato” è finito in rete ed è diventato virale con centinaia di migliaia di visualizzazioni e migliaia di condivisioni sui social.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail




Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.