Iscrizioni verso lo stop allo Slalom di Salice

Possibile inviare adesioni fino a lunedì 25 marzo alla gara organizzata da Top Competition e Associazione Ufficiali di gara Zancle in collaborazione con l’Automobile Club Messina, che inaugurerà il Campionato Siciliano. Conferme dai migliori nomi dell’isola 
24 marzo 2019. Si chiuderanno lunedì 25 marzo le iscrizioni al al 3° Slalom di Salice, la gara organizzata da Top Competition e Associazione Ufficiali di Gara “Zancle” in collaborazione con l’Automobile Club Messina, che nei giorni 30 e 31 marzo inaugurerà il Campionato Siciliano della specialità.
Molti nomi noti delle corse tra i birilli hanno già confermato la loro presenza e mentre l’elenco iscritti si arricchisce di ora in ora, vi è la conferma che sarà una sfida a respiro regionale, viste le iscrizioni pervenute da tutte le provincie. Molti coloro che sono già stati protagonisti sui 2,9 Km che da Salice portano in prossimità di Portella Castanea, ma numerosi sono quelli che desiderano provare l’emozione dell’impegnativo tracciato dove gli organizzatori hanno previsto il posizionamento di 13 postazioni di rallentamento.
Un fine settimana ad alti regimi di giri motore quello che si sta preparando alle porte di Messina, dove sono stai anche completati i lavori di ripristino della sede stradale che erano stati chiesti e previsti, pertanto, adesso il fondo permette di poter usare appieno il potenziale delle vetture che si allineeranno in prossimità dello start, che come consuetudine sarà posizionato alle porte del piccolo centro messinese. Dalle vetture derivate dalla serie in versione Racing Start, alle estreme auto della categoria prototipi o in versione silhouette, fino alle sportscar ed alle monoposto ammesse, vi saranno sfide per tutti gusti sul tecnico ed impegnativo percorso di gara ricavato sulla SP 51.
Il programma della competizione messinese inizierà sabato 30 con le operazioni di verifica che si terranno dalle 15 alle 19, le sportive presso i locali della Canonica della Parrocchia di santo Stefano Juniore, mentre nell’antistante Piazza Madonna di Lourdes le verifiche tecniche.
Domenica 31 alle 8 il Direttore di Gara Michele Vecchio, affiancato dal neo direttore di gara Maurizio Ambrogio, darà il via dalla manche di ricognizione dal Km 5+300 della SP 51. Dopo 45 minuti dalla conclusione della ricognizione partiranno le tre manche al meglio delle quali sarà redatta la classifica assoluta e di categoria. A conclusione della gara, 45 minuti dopo l’apertura del parco chiuso finale, si terrà la premiazione sempre nei locali della Canonica della Parrocchia di Santo Stefano Juniore.
Nel 2018 vittoria per il driver di casa Giovanni Greco su Radical SR4 Suzuki, con miglior tempo nella 2^ manche in 1’50”96, davanti a Salvatore Giunta Fiat 126 Suzuki in versione silhouette e Santi Leo anche lui su Radical SR4, tutti portacolori T.M. Racing,sodalizio Campione Regionale in carica, che ha già annunciato massiccia partecipazione dei propri piloti.
Facebooktwittergoogle_plusmail




Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.