Precipita un volo della ethiopian airlines, otto italiani a bordo tra cui l’assessore Tusa

Un aereo dell’Ethiopian Airlines è precipitato e si è schiantato mentre era diretto a Nairobi: morte le 157 persone che erano a bordo, tra i passeggeri 8 italiani.  Lo ha reso noto la tv di Stato dell’Etiopia. Le vittime appartengono a 35 nazionalità diverse. «Otto italiani a bordo», riferiscono all’Ansa fonti qualificate. La conferma è arrivata dal ministro dei Trasporti del Kenya, in una conferenza stampa. Tra gli italiani l’assessore regionale Sebastiano Tusa che si trovava in missione.

L’assessore ai Beni Culturali della Regione siciliana Sebastiano Tusa era diretto a Malindi, in Kenia, per una conferenza internazionale promossa dall’Unesco con la partecipazione di archeologi provenienti da tutto il mondo. L’Unesco ha espresso interesse a fare campo a Malindi per farne il centro di interesse storico e di recupero delle tradizioni e della cultura di tutto il Kenya. Il professor Tusa, Soprintendente del mare della Regione siciliana, era stato chiamato proprio in virtù della sua competenza nel settore dell’archeologia marina. Le ricerche di Tusa e del suo staff, di concerto con il direttore del Museo Nazionale di Malindi Caesar Bita, hanno evidenziato grosse potenzialità nell’ambito dei ritrovamenti sotto la superficie dell’oceano indiano, al largo di Malindi.

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.