Reddito di cittadinanza, slitta ad aprile

Sara’ affiancato da una carta e verrà inviato da Inps

Accanto al Reddito ci sarà anche una Carta di cittadinanza. Tra febbraio e aprile prossimi dovrebbe essere inviata a circa 6,5 milioni di persone (disoccupati, inoccupati e pensionati residenti in Italia da cinque anni) una card magnetica – funzionerà come un bancomat – per acquistare beni e servizi di prima necessità, grazie ai 780 euro del sussidio. A spedirla dovrebbe essere l’Inps, anche se il presidente Tito Boeri sta facendo un po’ di resistenze su tutto il progetto. L’economista sarebbe preoccupato che l’ennesima misura di assistenza gestita dall’istituto possa mettere ancora più in sofferenza i conti e i livelli dell’operatività dell’ente.

Facebooktwittergoogle_plusmail




Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.