Tourismed, partono i test pilota «Trabia capofila del progetto»

Partiranno l’ultimo fine settimana di settembre i test pilota di Tourismed, il progetto europeo che mira a promuovere la pesca-turismo nelle coste del Mediterraneo, coinvolgendo Italia, Cipro, Grecia, Albania, Francia e Spagna.

Il progetto, cofinanziato da Interreg-Med, coinvolge i pescatori della zona che, dopo una prima fase di formazione ed adeguamento delle imbarcazioni, saranno pronti a guidare turisti e curiosi tra le coste del territorio. Un’esperienza turistica particolare, a contatto con il mare, il cibo e la cultura locale.
Dei 2 milioni e 500 mila euro stanziati per il progetto, 250mila andranno a Trabia, capofila di Tourismed.

«L’Europa è un occasione di sviluppo – ha spiegato il primo cittadino, Leonardo Ortolano durante la conferenza stampa di presentazione – con questa tipologia di intervento economico ho avuto modo di comprendere che in Europa se hai un buon progetto riesci ad ottenere i giusti contributi per attuarlo».

Presenti, nel tardo pomeriggio di martedì 25 settembre, anche l’ideatore, Alessandro Melillo, e la coordinatrice del progetto, Tiziana Tobia.
«A trarne beneficio non saranno soltanto i singoli pescatori aderenti, ma l’intera comunità – afferma Tobia – alcuni pescatori inoltre parteciperanno ai viaggi studio, portando le nostre tradizioni locali altrove, a Valencia ad esempio»

I test pilota partiranno il 29 settembre e per partecipare agli itinerari basterà iscriversi gratuitamente all’indirizzo www.fishingtourism.net

 

Maria Vera Genchi

Facebooktwittergoogle_plusmail




Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.