PARTINICO: CARABINIERI IDENTIFICANO IL SECONDO AUTORE CHE AVREBBE IN CONCORSO AGGREDITO IL CITTADINO SENEGALESE OSPITE PRESSO UN CENTRO DI ACCOGLIENZA

Decisive sarebbero state le immagini delle videocamere che si trovavano nella piazza in cui è avvenuto l’episodio.

Nei giorni scorsi era stato individuato uno dei responsabile: Bono Gioacchino, operaio, 34enne di Partinico. Sarebbe stato lui a insultare e picchiare il ragazzo.

Il secondo accusato per l’aggressione del senegalese è Rigano Lorenzo, 37enne, di Partinico anche lui operaio edile, e cugino del citato Bono.

Ai due indagati è stato contestato il reato di lesioni personali aggravate dalla discriminazione, odio o violenza razziali.

Facebooktwittergoogle_plusmail




Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.