Le emozioni eleganti e passionali dei “Magasine du Cafè” arrivano al Caffè del Teatro Massimo, promettendo un concerto dal sapore unico

La magia dei bistrot di Parigi, le milonghe di Buenos Aires e lo swing dei club newyorkesi, sempre in bilico tra modernità e tradizione.

Un repertorio elegante, passionale e allo stesso tempo virtuoso, tra  manouche, swing, folk, tango, musette francese, rock e musica classica in un’unica miscela. E’ quanto proporranno nel loro concerto di domenica 4 marzo al Caffè del Teatro Massimo, i “Magasine Du Café” (Davide Borra alla fisarmonica; Mattia Floris e Luca Allevi alle chitarre; Alberto Santoru al double bass).

In programma, a partire dalle 20, una miscela esplosiva di stili che pescherà nei repertori di Astor Piazzolla e Django Reinhardt, come anche tra le citazioni di Edith Piaf, Charlie Chaplin e Bach, ma solo per fare pochi esempi.

Quella del Caffè del Teatro è una delle prime tappe di una serie, in Italia e in Europa, durante le quali la band presenterà il suo nuovo cd “Landscape”.

Aperitivo servito al tavolo a partire dalle 19.30, € 15,00. Info e prenotazioni: 348.7018331.

Facebooktwittergoogle_plusmail




Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.