E’ morto Gillo Dorfles

Il Comune di Bagheria perde un cittadino onorario

Il Comune di Bagheria perde un suo cittadino onorario: è venuto a mancare all’età di 107 Gillo Dorfles, critico d’arte, filosofo e accademico onorario di Brera e Albertina di Torino e cittadino onorario si bagheria dal 2010.

Triestino di nascita, era laureato in medicina, contestualmente si dedicò allo studio della pittura, dell’estetica e in generale delle arti. Professore di estetica presso le università di Milano, di Cagliari e di Trieste, nel 1948 fondò il Movimento per l’arte concreta.

Prese parte a numerose mostre del MAC, in Italia e all’estero.  In seguito si dedicò quindi in maniera esclusiva all’attività critica sino a metà, con un intermezzo nell’86, con la personale presso lo Studio Marconi di Milano, tornò a rendere pubblica la propria produzione pittorica, che ha coltivato anche negli ultimi anni.

Dorfles era anche membro del consiglio scientifico del Museum di Bagheria di Ezio Pagano. 

Numerosi i riconoscimenti tra i quali il Compasso d’oro dell’associazione per il design industriale (ADI), la Medaglia d’oro della Triennale, Premio della critica internazionale di Girona, Franklin J. Matchette Prize for Aesthetics. e l’Ambrogino d’oro dalla città di Milano, il Grifo d’Oro di Genova e il San Giusto d’Oro di Trieste.
Nell’aprile 2007, l’Università di Palermo gli ha conferito la laurea honoris causa in Architettura. Il 13 novembre 2012, riceve dall’Università di Cagliari la laurea honoris causa in Lingue moderne.

“Artista e critico di spessore, ha vissuto oltre un secolo, regalandoci pagine di filosofia e critica d’arte che lo hanno reso il decano dei critici italiani” – sottolinea l’assessore alla Cultura, Romina Aiello -“le condoglianze della Città di Bagheria alla famiglia”. 

 ————————————–
Marina Mancini

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*