Guardie Ambientali in balia di gravi azioni persecutorie, il comunicato dell’Avvocato Albanese

COMUNICATO STAMPA :
Da quanto rappresentato dai vertici del Corpo Nazionale delle Guardie Ambientali Comando Italia, questo è ormai da qualche tempo in balìa di gravi azioni persecutorie, frutto di ostilità ed acredine riconosciuto in alcuni soggetti già identificati. Appare evidente come lo spirito di servizio dei consociati, i quali attuano, con solerzia e particolare spirito d’ iniziativa, una rinnovata tutela delle norme ambientali a fianco delle Pubbliche Istituzioni, abbia di fatto ingenerato un vero e proprio danno d’immagine, non solo del Corpo in questione, ma anche del senso su cui si fonda tale istituzione: la tutela dell’ambiente che ci circonda. In Italia esistono, ormai da molti anni, plurimi ed analoghi corpi di vigilanza ambientale che, con spirito di servizio e genuino volontariato, contribuiscono in una mansione talora di difficile compimento. Eppure, con slancio e voglia di fare, molti associati si adoperano con
impegno encomiabile, anche talora tralasciando le proprie necessità individuali e familiari per dedicarsi a quel caposaldo in cui l’essere umano ha il diritto di vivere: un fragile equilibrio ormai oltremisura deturpato dal l’incuria e da un sentimento di indifferenza cronico che di fatto annienta senza alcun ritegno i luoghi e gli ambienti naturali
che di fatto sono la culla della civiltà umana.  Il caso che ha più volte visto il Corpo delle Guardie Ambientali Comando Italia, potrebbe forse essere inquadrato addirittura in un più inquietante scenario di sfida alle norme ambientali e dunque alle stesse Istituzioni. Sta di fatto che questo nobile compito svolto dagli associati del Corpo, continuerà nonostante i proditori attacchi subiti. Tutto ciò affinchè prosegua, senza soluzione di continuità, quella gravosa missione a tutela, salvaguardia e cura dell’ambiente che ci circonda.
I vertici del Corpo, continuano ad avere fiducia nelle Istituzioni che essi stessi servono con assoluta lealtà,  affidando la propria primaria difesa al lavoro della magistratura requirente.
Avv. Giovanni Albanese
STUDIO LEGALE AVVOCATO PROF. GIOVANNI ALBANESE
VIA SERRADIFALCO N. 96 – 90145 PALERMO TELEFONO: 091.5606859 – CELLULARE: 339.3452880
E-MAIL: AVV.GIOVANNIALBANESE@HOTMAIL.IT P.E.C.: AVV.GIOVANNIALBANESE@PEC.IT
SITO INTERNET: WWW.AVVOCATOGIOVANNIALBANESE.IT
Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*