MISILMERI: SORPRESI A RUBARE ALL’INTERNO DI UN’ABITAZIONE, I CARABINIERI ARRESTANO DUE 20ENNI

Nel pomeriggio di ieri, durante uno servizio finalizzato al contrasto dei reati predatori, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Misilmeri  hanno tratto in arresto due giovani misilmeresi mentre stavano tentando di asportare alcuni oggetti all’interno di un’abitazione.

G.a. 21enne (volto noto alle forze dell’ordine) e P.g. 22enne, sono stati sorpresi al primo piano della casa in questione, mentre avevano smontato alcuni infissi dalle finestre e la rubinetteria di alcuni locali.

I militari uditi i forti rumori che arrivavano fino in strada, si sono insospettiti intervenendo. Alla vista degli operanti, i due malfattori si sono subito arresi.

Gli arrestati sono stati collocati in regime di detenzione domiciliare in attesa del rito direttissimo presso il tribunale di Termini Imerese fissato per la mattinata odierna, dove a seguito di convalida sono stati sottoposti all’obbligo di firma

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*