Il consigliere Maurzio Lo Galbo chiede le dimissioni dell’amministrazione Cinque….

I revisori dei conti confermano il contenuto del Consigliere Lo Galbo, il quale dichiara “adesso mi aspetto lo scioglimento della SPA e le dimissioni immediate dell’amministrazione Cinque”.  Dopo il mio video chiarificatore sulla vicenda della infondata querela da parte del movimento cinque stelle, ho avuto un’infinità di dimostrazioni d’affetto, davvero commovente, per questa ragione volevo ringraziare di cuore tutti voi, e anche gli attivisti e i consiglieri comunali grillini, che hanno preso le distanze da quel comunicato gravamente “diffamatorio” nei miei confronti.

Detto questo, devo purtroppo riferirvi che è stato pubblicato un ulteriore comunicato da parte del movimento cinque stelle bagherese, che definiva il mio video chiarificatore con documenti alla mano: video-bufala!
A quel punto ho pensato che quando si tratta di atti e documenti ufficiali, la verità non può “stare nel mezzo”
Quindi ho reputato opportuno che il movimento cinque stelle di Bagheria stesse facendo confusione di proposito, c’è un detto che dice: “se non rieci a convincerli, confondili” ecco questo è il “modus operandi” dell’amministratore Cinque.
Allora mi sono deciso di andare fino in fondo, facendo una richiesta ufficiale ai revisori dei conti.  Nella quale chiedo “A codesto organo di controllo se tale parere “NON FAVOREVOLE” è stato ufficialmente ritirato oppure è vigente al corpo della delibera con oggetto: “Costituzione di u na società per azione multi servizi in house del comune di Bagheria prot Rev del 21.02.2017”. (Allego documento)
Detto fatto!
L’organo di revisione giorno 16 giugno risponde: “Il collegio dei revisori dei conti NON HA MAI RITIRATO il parere sulla costituzione di una società per azioni multi servizi in house del comune di Bagheria.
In virtù di quanto espresso, il collegio afferma che il parere sul merito della costituzione, è quello contenuto al verbale n. 8 del 27.03.2017 protocollo n. 21291” (allego documento)
Questa è l’UNICA VERITÀ!!
Quindi chi ha prodotto il falso è chi mi accusa, diffondendo comunicati calunniosi e diffamatori, ma soprattutto l’amministrazione Cinque ha costituito una SPA con i nostri soldi, nonostante il parere contabile contrario, senza autorizzazione del ministero degli interni, in contrasto alle leggi nazionali e regionali, e inoltre raccontando menzogne ai cittadini!
Per queste ragioni, adesso che non è più in discussione la verità, chiedo lo scioglimento della SPA e le immediate dimissioni dell’Assessore al bilancio, seguite da quelle del sindaco Cinque, perché non è più possibile dargli credito dopo questa ennesima dimostrazione di voler continuare ad ingannare i cittadini con una S.P.A che non doveva neanche nascere, senza perseguire l’interesse collettivo.

„Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di Canale 8“

ad95b3fe-4417-4f6d-be96-645e31657cb2

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*