SCOOTERISTI SENZA CASCO, ASSICURAZIONE E CON MINORI A BORDO: BEN 25 MULTE IN DUE ORE

PALERMO: Sono ben 25 le contravvenzioni elevate nella sola giornata di ieri dai Carabinieri della compagnia di Palermo San Lorenzo, unitamente alle Squadre di Intervento Operativo, nei quartieri di altarello, zisa e noce.

6 le pattuglie in circuito, 15 militari, un unico obiettivo: cercare di rendere più sicure le strade, anche per l’incolumità degli utenti che, troppo spesso, non rispettano le regole basilari del codice della strada.

Questi i numeri:  16 ciclomotori sequestrati perché senza assicurazione e sottoposti a fermo perché l’autista non indossava il casco protettivo.

I militari, purtroppo, in qualche caso sono incappati in motociclisti, maggiorenni e con il casco, con a bordo minori, che invece erano senza il copricapo protettivo.

La “cultura del casco” fa ancora qualche difficoltà ad attecchire in molte città: quella che è considerata una tollerabile leggerezza, in realtà è un modo di mettere gravemente a repentaglio la propria sicurezza.

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*