PALERMO: I CAVALIERI DI CASA SAVOIA INTORNO AL LORO STENDARDO.

Nel centesimo anniversario dell’apparizione della Madonna a Fatima, i Cavalieri degli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia si sono dati appuntamento nella splendida cornice della Chiesa di San Matteo sul Cassaro per celebrare un momento carico di significato: la benedizione dello Stendardo del Vicariato di Palermo e l’avvio di un nuovo percorso sotto l’egida dell’Ammiraglio Siragusa, Grand’Ufficiale dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro, desideroso di offrire l’opera dei Cavalieri di Palermo nell’affermazione dei valori di solidarietà e sussidiarietà sotto la luce della fede in Dio.
Questa presa di posizione che costituisce il manifesto spirituale degli Ordini Sabaudi, ha rappresentato la naturale risposta del Reggente all’accorato invito di Monsignor Tulipano, Canonico della Cappella Palatina e Grand’Ufficiale dell’Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro, che ha presieduto la cerimonia religiosa e benedetto lo Stendardo in nome dell’impegno che ogni Cavaliere assume all’atto della nomina: farsi ultimo per servire con fede Dio e il prossimo.
Palermo, che dal risorgimento ad oggi ha mantenuto vivo e inalterato l’affetto verso Casa Savoia, ha vissuto un sabato di memoria che ha scolpito nella memoria dei presenti immagini di uomini raccolti nell’austerita’ delle antiche e gloriose mantelle Mauriziane, custodi di valori straordinari e capaci di resistere al tempo.
Amplia soddisfazione per il successo della cerimonia e per il rinnovato impegno del Vicariato di Palermo è stata espressa dal Delegato per la Sicilia degli Ordini della Real Casa di Savoia, Avv. Francesco Atanasio, giunto da Siracusa per partecipare alla celebrazione e tenere a battesimo il Vicariato della Capitale della Sicilia.
Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*