Lunedì stop alle iscrizioni al Rally Città di Mussomeli

Si chiuderanno lunedì 20 marzo le iscrizioni alla prima edizione del Rally Città di Mussomeli, manifestazione che si svolgerà, in provincia di Caltanissetta, il 25 e 26 marzo prossimi. La gara è organizzata dalla scuderia Caltanissetta Corse, in collaborazione con l’Asd Sport Promotion, avrà al via anche le autostoriche ed attribuirà i memorial Farina e Corbetto

Sono in dirittura d’arrivo le iscrizioni alla prima edizione del Rally Città di Mussomeli. Lunedì 20 marzo è, infatti, previsto lo stop delle adesioni alla gara nissena che avrà al via anche le autostoriche. La manifestazione, organizzata dalla Caltanissetta Corse in collaborazione con l’Asd Sport Promotion, si svolgerà in formula Rally Day il 25 e 26 marzo prossimi a Mussomeli e si correrà interamente sulle strade della provincia nissena, con due prove speciali in programma: la Peppino Farina, lunga cinque chilometri e ottocento metri e la Lillo Zucchetto di cinque chilometri e duecento metri. La cittadina di Mussomeli sarà il polo operativo dell’intera competizione e ospiterà le cerimonie di partenza e arrivo, i riordini, il parco assistenza e le verifiche sportive e tecniche. Iniziano a trapelare i nomi dei possibili protagonisti. Salvo colpi di scena dell’ultim’ora saranno presenti al via quattro super 1600, vetture della classe regina nei Rally Day. Su una Renault Clio saranno ai nastri di partenza Paolo Piparo e Giovanni Barreca, Luigi Bruccoleri e Ivan Rosato e Carmelo Mattina e Mimmo Catalano. Nella stessa classe ma con una Fiat Punto Abarth saranno della partita Biagio Mingoia e Cristian Carruba. In N4 e in A7 saranno da tenere d’occhio per un possibile piazzamento di vertice Vintaloro- Cambria e Lombardo-Spiteri. Nei due tratti cronometrati, che si ripeteranno tre volte, saranno messi in palio i due trofei dedicati a Farina e Zucchetto. Complessivamente il tracciato della gara sarà lungo circa 150 chilometri, dei quali poco più di 33 saranno cronometrati. “Contiamo di raggiungere settanta adesioni – ha detto Enzo Barcellona patron della gara – stiamo lavorando alacremente, insieme con il direttore di gara Michele Vecchio, per predisporre al meglio gli apprestamenti di sicurezza lungo il tracciato. Speriamo di poter regalare agli spettatori una bella giornata di sport”

Giuseppe Livecchi

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*