Crolla palazzina a Catania: morta una donna, quattro feriti .

Esplosione in un edificio di tre piani in centro città a causa di una fuga di gas. La vittima è un’anziana. In ospedale in condizioni gravissime anche una bambina di dieci mesi. Un boato nel cuore della notte, nel centro storico di Catania, e poi un cumulo di macerie. Una palazzina di tre piani è stata completamente sventrata intorno alle 2.30 della notte di sabato in seguito a una esplosione. Molti hanno pensato a un terremoto e sono fuggiti in strada, ma la devastante esplosione è stata provocata dallo scoppio di una o più bombole di gas. Nel crollo c’è una vittima, è una donna di 85 anni, Agata Strano, mentre due persone , una bambina di dieci mesi e sua madre, sono state trasportate in ospedale in codice rosso. La bimba è gravissima, ricoverata in coma farmacologico con fratture al cranio. Altri due i feriti soccorsi e portati in ospedale. Della palazzina, all’incrocio tra via Archimede e via Crispi e composta da sei appartamenti, sono rimasti solo il tetto e le fondamenta.

Carmelo Pantano

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*