Palermo: nove condanne per assenteismo a Villa Sofia

Medici, infermieri e impiegati amministrativi si assentavano, risultando in servizio.  A Villa Sofia, nove le condanne emesse dal giudice monocratico di Palermo Patrizia Ferro con accusa di assenteismo. Gli investigatori sono risaliti alle timbrature dei badge registrati dal server dell’ospedale e confrontando questi dati con le buste paga dei dipendenti hanno accertato la truffa.
La pena più alta è stata inflitta a Roberto Matracia, ex medico sociale del Palermo calcio, e a Carmela Termini.  Due anni di carcere che, a pena sospesa, costeranno 800 euro di multa. Il giudice ha condannato anche Antonino Calandra,  Anna Salamone (un anno e cinque mesi), Antonino Gagliano, Angelo Di Maggio (un anno e un mese), Adriana Testa,  Maria Concetta Maggiore e Maria Maggio (dieci mesi). Per tutti la pena è stata sospesa, dovranno invece risarcire l’azienda sanitaria.

Maria Vera Genchi

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*