I CARABINIERI SCOPRONO UNA CENTRALE DI SPACCIO A GANGI E GERACI SICULO

I Carabinieri della Compagnia di Petralia Sottana ed in particolare il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile con la collaborazione dei militari delle Stazioni di Gangi e Geraci Siculo, al termine di un’attività investigativa, hanno notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari e contestuale informazione di garanzia per traffico illecito di sostanze stupefacenti del tipo hashish e marijuana, emesso dall’Autorità Giudiziaria nei confronti di cinque giovani di Gangi e due ragazzi, di nazionalità straniera, ospiti presso la struttura di accoglienza ex Hotel Ventimiglia di Geraci Siculo. Si tratta di:

–     B. s., nato a Petralia Sottana, classe 1995, residente a Gangi;

–     S. g., nato a Petralia Sottana, classe 1989, residente a Gangi;

–     A. s., nato a Petralia Sottana, classe 1980, residente a Gangi;

–     A. i., nato a Gangi, classe 1972, ivi residente;

–     F. m., nato in Gambia, classe 1983, residente a Geraci Siculo;

–     G. a., nato in Guinea Bissau, classe 1989, residente a Geraci Siculo.;

–     B. p. nato a Petralia Sottana, classe 1991, residente a Gangi.

Le indagini hanno consentito di accertare le responsabilità dei predetti in ordine al reato di traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Infatti è emerso che gli stessi avevano organizzato una vera e propria centrale di spaccio in quanto, nel periodo compreso da maggio 2015 a ottobre 2016, in più occasioni, avevano ceduto diversi quantitativi di hashish e marijuana ad alcuni giovani nei territori di Gangi e Geraci Siculo, con l’aggravante di aver consegnato la droga anche a persone di età minore.

Nel corso delle attività investigative sono stati arrestati in flagranza di reato 5 soggetti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, 7 giovani sono stati segnalati come assuntori alla Prefettura di Palermo e sono stati recuperati complessivamente 110 grammi circa di marijuana, 150 grammi circa di hashish, 7 piante di cannabis indica (pari a circa 2.600 dosi medie singole), 80 semi di cannabis indica e vario materiale da taglio (2 coltelli e 2 bilancini)

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*