Principio di incendio nel traghetto in arrivo al porto di Palermo

Il traghetto della Snav Toscana si trovava a circa un chilometro e mezzo dal porto di Palermo, quando un principio di incendio è scoppiato nella sala macchine. Vigili del fuoco intervengono in mareI vigili del fuoco sono subito intervenuti raggiungendo la motonave in mare per spegnere le fiamme. A bordo del traghetto in servizio tra Napoli e Palermo, 113 passeggeri e 75 uomini di equipaggio. “Nessun ferito – ha comunicato il comandante della nave alla Capitaneria di porto – la situazione è sotto controllo”. Attimi di paura e disagio per i passeggeri, rimasti sul traghetto fino a tarda mattinata, radunati nei punti di raccolta ed informati, come da procedura, circa l’evolversi della situazione. “Abbiamo sentito puzza di bruciato – racconta uno dei passeggeri – Ci hanno detto del guasto alla sala macchine, abbiamo sentito i motori spegnersi. Per fortuna eravamo vicini alla costa, ma abbiamo avuto paura”. Dopo l’attracco il portellone non è stato subito sollevato e i pompieri hanno continuato a fare operazioni di raffreddamento. “Le autorità competenti dovranno fare Vigili del fuoco in azionechiarezza sull’accaduto. E’ l’ennesimo incidente che si registra sui traghetti italiani, per fortuna questa volta senza conseguenze. – afferma Rienzi, presidente del Codacons – Tutti i passeggeri devono essere risarciti per i danni morali subiti. In caso contrario sarà inevitabile avviare le dovute azioni legali contro la compagnia di navigazione a tutela dei viaggiatori.”

                                          Maria Vera Genchi

Attracco 

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*