Termini Imerese: Il carnevale si farà! Le prime indiscrezioni sul programma

Il carnevale di Termini Imerese, 16667693_10154885991914976_419332687_ouno dei più antichi di Sicilia, è salvo. L’edizione 2017 rischiava di non vedere la luce a causa di mancanza di fondi. Sofferenze di bilancio comunali ed emergenze sociali della città, ritenute prioritarie, avevano portato il commissario straordinario, Girolamo Di Fazio, a rifiutare l’impegno finanziario, garantito dal Comune negli anni passati. Grazie all’impegno di associazioni e commercianti, con a cuore la realizzazione dell’evento, il peggio è stato escluso. Il comitato cittadino “U nannu ca nanna” ed il gruppo #SaveTheCarnival, insieme all’aiuto finanziario dei commercianti e di alcune agenzie di animazione, hanno dato il via all’organizzazione del carnevale che avrà luogo domenica 26 e martedì 28 febbraio. Presenti come ogni anno anche i carri allegorici.

16710168_10154885993919976_491466852_oIl programma è in evoluzione. Secondo indiscrezioni, la sfilata dei gruppi appiedati girerà domenica 26 a Termini “bassa”, in zona marina. Lungo strada Verdura, lo Street Food Village. Il martedì, i carri sfileranno insieme ai gruppi appiedati, nella parte alta di Termini Imerese; e la sera, oltre al villaggio gastronomico lungo via Belvedere, la tradizionale lettura del testamento del Nannu da parte del notaio Menzapinna e spettacoli musicali, in piazza Duomo. Si attende solo la disponibilità di alcuni cabarettisti e musicisti del comprensorio per stilare il programma ufficiale.

Maria Vera Genchi

 

 

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*