ARRESTATO “TOPO D’APPARTAMENTO”

SORPRESO DAI CARABINIERI MENTRE TRAFUGAVA GRONDAIE IN RAME

MONREALE – I Carabinieri della Compagnia di Monreale hanno tratto in arresto un 17enne, palermitano, che nonostante la giovane età risulta essere già un volto noto per le Forze dell’Ordine per reati della stessa fattispecie. In particolare, una pattuglia composta da militari dell’Aliquota Radiomobile e della Stazione di Altofonte è stata inviata dalla Centrale Operativa su un “furto in atto”. Giunti sul posto, mentre prendevano contatti con il richiedente dell’intervento, i militari hanno notato un giovane che si allontanava con in mano un pezzo di grondaia in rame, lunga circa 1,5 metri. Il ragazzo veniva subito fermato ed identificato. Per lui l’accusa è quella di furto in abitazione aggravato.

L’Autorità Giudiziaria dei minori informata del fatto ha disposto che il reo venisse accompagnato presso l’Istituto “Malaspina” di Palermo

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*