FURTI DI ENERGIA ELETTRICA

I CARABINIERI CONTROLLANO DIVERSE ABITAZIONI. DUE ARRESTATI E CINQUE DENUNCIATI

PALERMO: i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato per il reato di furto aggravato di energia elettrica, Lo Re Salvatore, nato a Palermo, classe 1975, e Corrao Attilio, nato a Palermo, classe 1972.  Ed ancora,  sono stati  deferiti in stato di libertà per il medesimo reato, P.f., nata a Palermo, classe 1957, S. f. , nata in India, classe  1983, B. b. nata a Palermo, classe 1975, K. m., nata in Tunisia, classe 1957, L.R. r., nata a Palermo, classe 1975.thumbnail_LO RE SALVATORE 1975

I Carabinieri con l’ausilio dei tecnici  Enel hanno controllato un intero cortile nei pressi di via Gaetani Ottavio prossimo al quartiere Borgo Vecchio dove insistono sette abitazioni ed hanno notato che, i predetti abitanti, avevano realizzato, ciascuno per i rispettivi alloggi, un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica con il quale alimentavano, senza corrispondere alcun onere, tutte le utenze (frigorifero, forno, scaldacqua, lavatrice, tv ed elettrodomestici vari).

Il danno a carico dell’ente erogatore, per ciascun condomino, va dai 4.000 ai 10.000 euro circa.thumbnail_DSC04151

Gli arrestati sono stati  accompagnati presso la propria abitazione in regime degli  arresti domiciliari in attesa del  rito direttissimo.

Dopo la convalida degli arresti i due hanno patteggiato la pena a 6 mesi di reclusione e 300 euro di multa

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*