Edilizia Scolastica – riconsegnata la scuola materna di via Papa Giovanni XIII

E’ stata una festa caratterizzata dai sorrisi dei  bambini ma anche delle tante famiglie dei 50 alunni della scuola materna di via Papa Giovanni quella che ha visto la riapertura del plesso scolastico.

Quasi 10 mesi tra bando, gara, lavori e collaudi il 12 gennaio 2017,  la scuola è stata riaperta alla presenza del sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, dell’assessore alla Pubblica Istruzione Romina Aiello, dell’assessore ai Lavori Pubblici, Fabio Atanasio e della dirigente scolastica Vittoria Casa. Il plesso fa parte del II circolo Cirincione.

Tra i lavori eseguiti nelle  due classi ed in tutto l’edificio della scuola primaria materna:  la copertura dei tetti, le tinteggiature, la fornitura e collocazione di lavelli e vasi igienici, la rimozione di infissi interni ed esterni  il rivestimenti di pavimenti e pareti oltre alla cura del verde esterno. La scuola infatti ha un bel giardino con diversi giochi per piccoli alunni che potranno fruirne nelle giornate estive e primaverili.

A tagliare il nastro insieme al sindaco i tanti piccoli alunni che hanno poi festeggiato mangiando dolci,  torte e  biscotti fatti dalle amorevoli mani delle loro mamme.

“Dopo le inaugurazioni con cui si è chiuso l’anno 2016, oggi apriamo il 2017 con questa scuola rimessa a nuovo” – dice il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque – “l’edilizia scolastica forse per tanto tempo è stata tralasciata ma è un tassello importante in una società che si deve definire più sicura e più accogliente soprattutto per i bambini che vivono in questi ambienti per diverse ore della giornata”. Il sindaco ha poi tenuto a ringraziare il responsabile apicale dei Lavori Pubblici Onofrio Lisuzzo e il direttore dei lavori Pieralba Cuffaro che hanno lavorato in questi mesi alla riconsegna di questa scuola e gli assessori Aiello e Atanasio.

“Desidero ringraziare l’amministrazione comunale che veramente sta investendo tantissimo sull’edilizia scolastica bagherese e tutti coloro che ci hanno dato una mano in questi mesi in cui i bambini sono stati ospitati presso altri plessi scolastici” – dice la preside Casa. “I risultati sono arrivati e arriveranno  soprattutto nell’abito dell’edilizia scolastica, abbiamo tutti lavorato con la consapevolezza che si stava operando per il bene dei nostri bambini”.

“E’ un altro regalo che si fa alla città di Bagheria e sopratutto ai bambini piccoli, è ancora più importante perché è un progetto PON che è stato recuperato da questa amministrazione”  – sottolinea l’assessore alla Pubblica Istruzione Romina Aiello – “è un progetto che ha riguardato soprattutto la messa in sicurezza dell’edificio e la valorizzazione della zona esterna e degli spazi verdi. Per noi la salute ed il benessere dei bambini è fondamentale”.

“E’ un risultato ottenuto dalla sinergia del lavoro di più assessorati, sin dal nostro primo insediamento abbiamo puntato sull’edilizia scolastica e sulla messa in sicurezza degli edifici, e questo è uno dei risultati delle buone pratiche che abbiamo messo in campo”. Dice l’assessore ai Lavori Pubblici Fabio Atanasio.

Prossimo appuntamento riconsegna scuola Civello di Aspra

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*