SI FERISCE CON UNA PISTOLA MA DICHIARA IL FALSO, 64ENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI

Durante i festeggiamenti di capodanno, un 64 enne si è presentato all’ospedale Policlinico con una ferita alla mano dichiarando ai medici di essersi fatto male mentre maneggiava un petardo. I sanitari hanno immediatamente avvertito i Carabinieri della Stazione di Borgo Nuovo, competenti nel luogo dove sarebbe avvenuto lo scoppio, non si sono fidati di quanto dichiarato dall’uomo e hanno iniziato gli accertamenti. Dopo poche ore, è stata fatta luce su quanto accaduto. Un incidente durante i festeggiamenti, avvenuto non con un petardo ma con l’incauto utilizzo di una pistola scacciacani. Il colpo partito dall’arma di libera vendita, ha ferito alla mano l’uomo, che ha riportato la frattura di alcune dita della mano sinistra. La pistola è stata ritrovata e sequestrata dai Carabinieri. Al termine dell’attività V.a., volto noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per accensione ed esplosioni pericolose. Un parente dell’uomo che ha tentato di intralciare l’indagine, è stato invece denunciato per favoreggiamento

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*