Giochi in fiamme a Villa Palmeri




Nella tarda serata di mercoledì 14 dicembre alcuni vandali hanno dato fuoco alle strutture dedicate ai bambini, all’interno della Villa Palmeri di Termini Imerese. Sul posto sono intervenuti i pompieri evitando ulteriori danni.  Frequenti gli atti vandalici nella zona. Due settimane fa  il chiosco “A’ Cuccagna”,  adiacente al parco, ha subito dei danni alla struttura. atti-vandalici-al-chioschetto-a-cuccagna“La zona è vittima di un disagio sociale- dichiara Francesco Calvagna, il proprietario del chiosco- I ragazzi non fanno nulla e distruggono per tenersi impegnati” Negli ultimi anni la Villa comunale è stata spesso oggetto di vandalismo. Nel luglio 2015, sono state uccise alcune delle anatre che si trovavano nel lago. I vandali, tre minori, hanno accoltellato le povere bestiole ammettendo di averlo fatto per trascorrere qualche ora. “Nel 2014 con l’iniziativa Spaziolibero si era provato a coinvolgere i ragazzini in attività ludiche e ricreative, ma per mancanza di fondi il progetto è fallito” afferma Francesco Calvagna. Frequenti i cortocircuiti provocati ai lampioni della villa comunale. In altre occasioni, è stato  rubato anche il busto in bronzo raffigurante Nicolò Palmeri. Di tutti questi atti di vandalismo fino adesso non si conoscono i responsabili. La polizia locale ha avviato le indagini.

Maria Vera Genchi

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*