Di Benedetto esordisce a Sperlonga con Concordia Motorsport

Il pilota agrigentino di Canicattì sarà sulla Ford Fiesta R5 alla classica gara laziale di fine stagione, per la prima volta in forza alla scuderia siciliana Favara (AG), 15 dicembre 2016. Alfonso (Fofò) Di Bendetto esordisce con i colori della Scuderia Concordia Motorsport all’8^ Ronde di Sperlonga del 17 e 18 dicembre. Il forte pilota agrigentino di Canicattì, vincitore dell’edizione 2015 della gara laziale, sarà al volante della Ford Fiesta R5 con una inedita livrea. Al fianco dell’arrembante driver ci sarà Salvatore Giuffrè. Due realtà sportive agrigentine che si incontrano Concordia Motorsport e Fofò Di Benedetto, un incontro che nasce dalla passione comune e dall’amicizia tra il driver canicattinese e Luigi Bruccoleri, patron della scuderia e lui stesso pilota di salite e sempre più neo rallista. Concordia Motorsport e Di Benedetto – Giuffrè su Ford Fiesta R5 il prossimo week end, saranno al via dell’8^ Ronde di Sperlonga, l’ormai classico appuntamento laziale di fine stagione, molto apprezzato da pubblico, equipaggi ed addetti ai lavori. -“Sono contento di iniziare una nuova avventura con l’amico Luigi Bruccoleri e per i colori della sua scuderia – ha commentato Di Benedetto – condividiamo da sempre la stessa passione e ci unisce una stima reciproca. Speriamo di iniziare da subito a portare risultati positivi”-. -“Ci mettiamo con piacere ed onore al fianco di Fofò, forte pilota oltre che amico – sono le parole di Bruccoleri – abbiamo iniziato in questo finale di stagione per poter pianificare insieme i programmi 2017”-. L’8^ Ronde di Sperlonga entrerà nel vivo sabato 17 dicembre con le operazioni di verifica nella mattinata, nel pomeriggio gli equipaggi potranno effettuare le ricognizioni del percorso di gara. La Partenza sarà alle 19 da Piazza Fontana a Sperolnga, stessa sede per il Traguardo finale fissato alle 18.30 di domenica 18 dicembre, dopo quattro passaggio sui 9,50 Km della prova speciale “La Magliana”

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*