Dal barbiere alla banca: due arresti a Palermo

Palermo: R.F. ed A.F. arrestati nuovamente, per evasione.
I due uomini, nonostante la condanna agli arresti domiciliari, continuavano a svolgere la loro vita regolare.
I carabinieri della stazione di Resuttana Colli hanno sorpreso R.F. intento ad effettuare alcune operazioni allo sportello di una banca, l’uomo 39enne era già stato sottoposto alla detenzione domiciliare per rapina, e dopo la violazione, gli è stata rinnovata.
A scovare A.F. , sono stati i Carabinieri della Stazione di Olivuzza: l’uomo sedeva comodamente sulla poltrona del barbiere. Per il 36enne, sottoposto ai domiciliari per detenzione illecita di stupefacenti, il tribunale di sorveglianza ha già disposto il carcere.

Maria Vera Genchi

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*