CONTROLLI A TAPPETO ALLO Z.E.N. – DENUNCE E SEQUESTRI

I CARABINIERI CHIUDONO DUE ESERCIZI COMMERCIALI

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia San Lorenzo hanno effettuato numerosi servizi straordinari di controllo del territorio all’interno del quartiere Z.E.N., così come disposto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Palermo.

Decine di militari dell’Arma sono stati impiegati ogni giorno, con l’intento di prevenire e reprimere reati di ogni genere, nonché di verificare il rispetto delle norme del codice della strada.

Un dispositivo semplice ma efficace, con la presenza costante sul territorio e controlli a tappeto di tutti i veicoli, moto ed auto, che transitavano davanti agli uomini della Benemerita. I militari hanno chiuso due locali commerciali e denunciato i gestori. S.r. 24 enne aveva pensato bene di adibire un garage come bar, all’insegna “Siris”, ovviamente tutto senza autorizzazioni.

Quasi incredibile ciò che è successo quando i militari hanno controllato il centro scommesse “cbm sport.it”, di via Agesia di Siracusa, dove il proprietario, oltre ad essere allacciato abusivamente alla rete elettrica, ha ben pensato di gestire un centro di raccolta scommesse senza nessuna autorizzazione.

Per lui è scattata la denuncia per furto aggravato, omessa esposizione della tabella dei giochi proibiti e apertura abusiva di un centro scommesse. I locali e attrezzatura custodita all’interno sequestrati.

I due locali sono stati sanzionati per 12 mila euro circa.

Sono state ben 7 le persone trovate alla guida in stato di ebbrezza, 3 quelle trovate senza patente, 4 soggetti sono stati trovati in possesso di sostanza stupefacente e segnalati alla prefettura, poiché trovati in possesso di poche dosi di hashish e marijuana.

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*