CARABINIERI EFFETTUANO UN SERVIZIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO DELLE “MADONIE”. TRE PERSONE DENUNCIATE, DUE GIOVANI SEGNALATI QUALI ASSUNTORI DI SOSTANZE STUPEFACENTI E DUE PATENTI RITIRATE

thumbnail_foto-4-servizio-coordinato-petralia-sottanaPETRALIA SOTTANA (PA): i Carabinieri della Compagnia di Petralia Sottana hanno svolto nelle giornate del 27 e 28 ottobre un servizio straordinario di controllo del territorio mirato al contrasto dei reati contro il patrimonio, contro la persona, l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il servizio ha consentito di denunciare in stato di libertà P. c., sessantenne, rinvenendo nella soffitta della sua abitazione una pianta di “canapa indiana”, diversi grammi di “marijuana”, un bilancino di precisione ed anche una baionetta lunga 41 centimetri.

Nel corso del medesimo servizio i Carabinieri hanno individuato i responsabili di un furto di monitor asportato a bordo di un autobus della Società “SAIS TRASPORTI” che si trovava parcheggiato in prossimità del centro abitato di Alimena: due giovani appena diciottenni.

Durante il servizio straordinario i militari hanno eseguito diversi posti di controllo sulle vie di comunicazione principali, in particolare sulla SS 120 e sulla SS 290, identificando 210 persone e controllando 160 veicoli. Sono state elevate nr. 28

contravvenzioni al Codice della Strada, ritirate due patenti di guida e sequestrati due veicoli privi di copertura assicurativa.

Inoltre, i controlli su strada hanno permesso di sorprendere due giovani in possesso di sostanza stupefacente e sequestrare contestualmente 7 gr. circa di “marijuana”, segnalando amministrativamente all’Ufficio Territoriale del Governo i due soggetti quali assuntori.

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*