Al Tindari Rally partito lo show

La Con la celebrazione della presenza del pluri Campione del Mondo Motocross Tony Cairoli si apre la gara messinese organizzata da CST Sport ultima prova di Campionato Regionale. Start e Traguardo domani, domenica 23 ottobre con arrivo alle 17 sul lungomare di Patti. Sono 105 gli equipaggi al via.

thumbnail_n-longoGioiosa Marea (ME), 22 ottobre 2016. Sono 105 gli equipaggi che hanno portato a termine le operazioni di verifica al Tindari Rally, sui 112 iscritti. La gara organizzata dalla Scuderia CST Sport si appresta a vivere l’intensa giornata agonistica che si svolgerà interamente domani, domenica 23 ottobre. Uno show dedicato dall’organizzazione insieme ai comuni partner di Patti e Montagnareale è stato organizzato per celebrare la presenza dell’otto volte Campione del Mondo Motocross Tony Cairoli. Il centauro pattese, legato ai rally ed emozionato di essere al via della gara di casa, ha esaltato il pubblico e tutti gli equipaggi presenti, con alcuni passaggi compiuti in sella alla sua moto KTM, in attesa di sfidare domani al volante della Renault Clio Super 1600 i migliori nomi del rallismo siciliano in lizza per il successo nel Campionato Regionale e nel Trofeo Rally Sicilia. Nel primo pomeriggio si è completato lo “shakedown”, il test con le vetture da gara, per permettere agli equipaggi di scegliere le migliori regolazioni in vista delle prove speciali.

-“Correre sulle strade di casa è un’emozione senz’altro particolare – ha commentato Cairoli dopo lo shakedown – per la prima volta guido una Super 1600 per cui sarà necessario conoscere le reazioni di questa macchina. Volevo essere al via di questa gara a cui sono legato, come sono legato ai luoghi ed all’appassionato pubblico siciliano. Lo scorso anno sono passato prima degli equipaggi in competizione, questa volta è diverso ed i piloti in gara sono molto bravi”-.

thumbnail_riolo-rappa-mitsubishiCairoli, al via con l’energica “tuttoavanti”, transiterà per primo sulle prove speciali della gara di casa. A seguire le alte Renault Clio Super 1600 di Salvatore Armaleo, Carmelo Mondello, Nunzio Longo e la Fiat Punto dell’agrigentino Biagio Mingoia. Poi le potenti 4×4 del vincitore dell’edizione 2015 Totò Riolo su Mitsubishi EVO X e il bravo driver di Gioiosa Marea Carmelo Molica su Mitsubishi Lancer EVO IX. Per la classifica di Campionato Siciliano sarà il messinese Mauro Amendolia a difendere il comando sulla Renault Clio RS di gruppo N, ma sono molti ad inseguire con concrete ambizioni, come il compagno di scuderia Giuseppe Alioto, per l’occasione in gara con la Peugeot 106 di gruppo N, come il nisseno di Mussomeli Salvatore Farina, poi Gianfranco Cuzzola Foti su Peugeot 205 gruppo A, ma anche il giovane Michele Coriglie al volante della Peugeot 106 gruppo A, o il messinese Marcello Rizzo su stessa vettura.

Partenza della competizione alle 8.30 dal lungomare di Patti in Via Filippo Zuccarello. Saranno in totale 6 le prove speciali in programma, due da percorrere 3 volte, la “Moreri” da 7 Km con passaggi alle 9.14, 12.14 e 15.14; la “Montagnareale” da 4,80 Km, con passaggi alle 10, 13 e 16. Tre i parchi assistenza presso il Campo Sportivo di Patti in Via Giuseppe Meazza, alle 8.45, 11.30 e 14.30. Due i riordini da 1 ora in Via Giuseppe Meazza a Patti, alle  10.30 e 13.30, mentre l’ultimo riordinamento sarà da 30 minuti, in via Filippo Zuccarello in prossimità del palco arrivo alle 16.30. Alle 17 il traguardo finale sul lungomare di Patti Marina, dove saranno festeggiati tutti i protagonisti della gara, premiati i vincitori assoluti, di gruppo e classe.

Rosario Giordano

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*