Sicilia:nuove norme per chi non paga il bollo auto

Bollo auto non pagato, scatta una maxi caccia agli evasori in Sicilia. Da novembre infatti arriverà una pioggia di cartelle esattoriali e scompariranno i semplici avvisi di pagamento.
Mentre oggi quando un evasore viene scoperto inizia un iter per il recupero delle somme,che può durare anche cinque anni prima di arrivare alla riscossione forzata, con le nuove norme entro un anno dal mancato pagamento la Regione Sicilia potrà inviare una cartella esattoriale.
Ogni anno circa il 20% dei siciliani non paga il bollo e il valore dell’ evasione oscilla intorno ai cento milioni. In questo modo la nuova normativa metterà in circolo uno strumento formidabile per stanare gli evasori e ottenere il pagamento.

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*