DISCARICHE SELVAGGE E AMIANTO: SI BONIFICANO CONTRADA SERRADIFALCO E VIALE SANT’ISIDORO

Sono stati ritrovati rifiuti illecitamente abbandonati di ogni genere e di ogni grandezza nel quartiere periferico di contrada Serradifalco dove l’amministrazione comunale ha avviato in questi giorni una fitta opera di bonifica.

Sono state riempite 6 big bag di amianto, appositi contenitori per smaltire lastre di eternit e tubi con rivestimento in amianto.

“Dopo la bonifica di contrada Serradifalco – riferisce l’assessore ai Lavori Pubblici, Fabio Atanasio, si passerà a viale Sant’Isidoro altra zona, dove chi smaltisce i rifiuti violando ogni norma e regola, usa recarsi, favorito dalla zona isolata.

E’ in atto la pianificazione per la sistemazione di viale Sant’ Isidoro e in tutte le aree bonificate si procederà anche con azioni di sicurezza, contro futuri scarichi, con l’installazione di punti di video-sorveglianza.

“Siamo consapevoli che il servizio di raccolta porta a porta non è ancora a regime in tutta la città e stiamo studiando soluzioni alternative per continuare a fare la raccolta differenziata coinvolgendo al meglio le periferie” – dice l’assessore ai Lavori Pubblici, Atanasio – “ma le problematiche di un servizio non ancora a regime non giustifica l’abbandono indiscriminato di rifiuti ovunque, ed in particolar modo di sfabbricidi o peggio ancora di amianto. Chiediamo la collaborazione dei cittadini nel denunciare eventuali casi di abbandono dei rifiuti nelle periferie dove i residenti hanno gli stessi diritti e doveri dei cittadini delle zone centrali della città”.

L’amministrazione comunale ha pianificato altri interventi urgenti da avviare su diverse aree. Nel breve tempo saranno rimossi tutti i rifiuti, pericolosi e non, che insidiano la salute e l’incolumità pubblica.

Intanto prosegue, a ritmi serrati, il controllo del territorio sollecitato dall’Esecutivo con l’obiettivo di tamponare le emergenze e superare le criticità in atto. E’, questo, l’obiettivo che il primo cittadino, Patrizio Cinque, continua a portare avanti, anche ascoltando le diverse segnalazioni che giungono dai cittadini o effettuando personalmente, insieme all’assessore Atanasio, sopralluoghi nelle periferie cittadine per verificare di persona ed ascoltare direttamente dai residenti esigenze e suggerimenti, e continua anche l’opera di controllo da parte degli agenti di polizia municipale per cogliere sul fatto incivili e vandali che abbandonano rifiuti in diverse zone della città.

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*