Termini Imerese:arrestati ladri acrobati

Una fune,dei perni e si andava a “lavorare”. Questi gli elementi usati da ladri “acrobati” che svaligiavano appartamenti arrampicandosi sulla facciata di alcuni palazzi del paese di Termini Imerese.
Un passante, notata l’impalcatura,ha subito allertato le autorità competenti.
I carabinieri hanno arrestato Giuseppe Favazza, 54 anni e Massimiliano Fricano, di 38, entrambi di Termini. I due sono stati colti in flagranza di reato. In pieno giorno,dopo essersi arrampicati,portavano via oggetti di arredo attraverso un saliscendi formato da delle funi.Nel corso della direttissima l’arresto è stato convalidato e il giudice ha disposto l’obbligo di dimora a Termini Imerese.



Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*