Termini Imerese, emergenza rifiuti mancano i mezzi per la raccolta dei rifiuti, operatori fermi

L’emergenza rifiuti a Termini Imerese è ancora alta. Da qualche giorno, se pur a singhiozzo, è ripartita la raccolta dei rifiuti solidi urbani con due autocompattatori a caldo, ma questa mattina sono gli operatori ecologici che lanciano un nuovo allarme: «Noi siamo al lavoro, ma siamo fermi all’isola ecologica perché mancano i mezzi – hanno detto i rappresentanti dei lavoratori Daniela Luparello della Cisl, Giuliano Duca della Cgil e Angelo Marrella della Fiadel -. I mezzi piccoli per la raccolta del porta a porta sono carichi di immondizia e senza i camion “a caldo”(in affitto con conducente) non possiamo lavorare. I mezzi a nostra disposizione invece sono fatiscenti da tempo. Ci auguriamo un intervento immediato perché il lavoro fatto in questi giorni, con questo fermo, non sarà servito a nulla».

Carmelo Pantano

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*