Palermo:Casapound contro la ZTL di Orlando

Manca qualche giorno alla partenza della ZTL a Palermo ed ecco apparire i militanti di CasaPound,che con un’azione goliardica hanno affisso, in prossimità dei varchi di ingresso della zona a traffico limitato, dei cartelli con scritto: “Orlando, tassa le tue minchiate!”
“Inizia l’ennesima farsa della giunta Orlando – dichiara CasaPound Palermo in una nota – una tassa iniqua e degna dei peggiori viceré”.La ZTl di Orlando torna sotto i riflettori. Il provvedimento non va bene per i Palermitani.L’inquinamento non si vince obbligando i cittadini a pagare una tassa per circolare nella propria città.In una città dove il trasporto pubblico risulta disastroso,la ZTL tanto famigerata risulta ridicola:la metropolitana, progetto validissimo, è stata accantonata, gli autobus sono scomodi e poco frequenti, anzi con l’avvio della linea tranviaria sono di gran lunga diminuiti.Si pensa a tutto tranne che al cittadino.Il proposito ecologico all’avvio della ZTL per motivi ambientali risulta poco credibile,l’intento di fare cassa è più veritiero.
Casapound non ha soltanto polemizzato, ha anche lanciato una controproposta all’amministrazione comunale,pensata e matura: soppressione immediata della Ztl, acquisto di nuovi autobus moderni ed ecologici e ripresa del progetto relativo alla metropolitana.Dalla prossima settimana partirà la raccolta firme in giro per la città.

Facebooktwittergoogle_plusmail




Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.