Al via opere di riqualificazione urbana e del centro storico nel territorio municipale di Ficarazzi

Inclusione di quattro interventi nel patto per la Sicilia

Al via gli interventi di riqualificazione urbana e del centro storico del territorio municipale di Ficarazzi, attraverso l’inclusione di quattro programmi di intervento nel Patto per la Sicilia, strumento politico che il presidente della regione, Rosario Crocetta, ha siglato nei giorni scorsi con il primo ministro, Matteo Renzi.

In particolare, gli interventi sul territorio comunale saranno uno per il settore “infrastrutture” e tre per il settore “turismo e cultura”, per un finanziamento complessivo stimato in 2 milioni e 300 mila euro circa dal fondo per lo sviluppo e la coesione (FSC) 2014/2020 e cosi rispettivamente ripartiti: pavimentazione, sistemazione, arredo urbano e illuminazione artistica di Corso Umberto I, lavori di recupero e restauro della chiesa Sant’Atanasio, consolidamento e restauro della scalinata di accesso del Castello Giardina e manutenzione straordinaria del monumento storico e infine restauro e risanamento conservativo degli intonaci esterni della chiesa san Girolamo e manutenzione straordinaria dei locali annessi.

“Questi interventi, ha spiegato il sindaco di Ficarazzi, avv. Paolo Francesco Martorana, lungo il corso di un’intervista, rientrano in un programma di riqualificazione urbana finalizzato a restituire ai miei concittadini un territorio più vivibile e un’immagine più cittadina di Ficarazzi”, cosi il sindaco si è espresso, riferendosi a quelle linee d’intervento del settore “turismo e cultura” e considerando che questi interventi possano fungere da volano per la sostanziale ripresa del territorio.

Comunicato stampa

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*