BADANTE TENTA DI TRUFFARE UN ANZIANO, DUE CONIUGI DENUNCIATI DAI CARABINIERI

Due persone sono state denunciate dai Carabinieri di Pioppo con l’accusa di tentata truffa ai danni di un anziano. Si tratta di S.n. e M.s., rispettivamente marito e moglie, entrambi monrealesi di 51 e 53 anni, di cui la donna impiegata presso la casa dell’anziano quale badante.

I due approfittando dello stato di infermità e dall’età avanzata del malcapitato, dopo averlo accompagnato presso l’ufficio postale, hanno cercato di convincere la vittima ad intestare loro un libretto fruttifero, sul quale il pensionato 84enne aveva versato i pochi risparmi di una vita. Non contenti volevano che l’anziano prelevasse 2.500 € dal libretto postale, facendo così insospettire il personale allo sportello. Sul posto sono intervenuti i militari della Stazione Carabinieri di Pioppo che hanno fermato i due, accompagnandoli in Caserma e ricostruendo la dinamica dei fatti. I Carabinieri, d’intesa con l’Autorità Giudiziaria, hanno deferito in stato in stato di libertà i due monrealesi ed avvertito i parenti della vittima.

thumbnail_2016-09-22-photo-00002087 thumbnail_2016-09-22-photo-00002092

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*