Abbonamento bike sharing si attiva online con smartphone e pc

Abbonarsi al servizio bike sharing (BiciPa) dell’Amat diventa più
semplice, grazie alla registrazione online attraverso smartphone, tablet
(App Amunì) o collegandosi dal computer al sito www.bicipa.it.

La novità è stata annunciata dall’Amat nel corso di un convegno inserito
nel programma della settima europea della mobilità, organizzato dal Comune
di Palermo e dall’azienda di trasporto pubblico.

Se prima per abbonarsi era necessario recarsi allo sportello di via Giusti,
da oggi basterà un semplice “Tap” sullo schermo del proprio dispositivo,
sia esso telefono o tablet, o con un click dal computer di casa.

Con dei semplici passaggi, sarà possibile registrarsi, attivare l’utenza e
prelevare la bicicletta presso il cicloparcheggio preferito, senza
l’utilizzo della card. Il cliente dovrà, dopo la registrazione,
precostituirsi un credito per gli utilizzi della bicicletta. La ricarica
minima è di 5 euro.

L’Amat, per il lancio del nuovo servizio, ha deciso di attivare una
promozione che consente di abbonarsi per il periodo dal 21 settembre al 31
ottobre 2016 al costo, una tantum, di soli 0,50 euro.

Novità anche nelle modalità di pagamento che potrà essere effettuato con
qualsiasi carta di credito (anche prepagata) e sistema di Paypal

bikemi-fineco_8130-copia_25150493044_o_266x400

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*