ZTL. Avviata vendita dei pass. Da lunedì la lista bianca

A partire dalle 11 di oggi, l’Amat ha attivato nove sportelli per il
rilascio dei pass di ingresso nella zona a traffico limitato (Ztl).
Le postazioni Amat sono ubicate negli uffici di via Borrelli e lavoreranno
dalle 8 alle 18 (orario continuato), dal lunedì al venerdì. Oltre ai nove
sportelli Amat, sono attivi anche altre postazione presso gli uffici Aci di
Palermo e le relative delegazioni provinciali (elenco allegato) per la
richiesta pass, con un costo aggiuntivo di 2,50 euro.
Elenco degli uffici ACI su

PROCEDURA RICHIESTA PASS ONLINE

I Pass Ztl possono essere richiesti on line sul portale della Mobilità del
Comune di Palermo, effettuando il pagamento con carta di credito, bonifico
o bollettino postale premarcato. Per l?accesso al portale si potranno
utilizzare user ID e password della precedente registrazione. Dal sistema
messo a punto da Sispi si potranno recuperare le vecchie credenziali. In
caso contrario, si dovrà procedere con una nuova registrazione.
Per chi sceglierà il pagamento online con carta di credito, il sistema
rilascerà immediatamente un pass provvisorio.
Per chi sceglierà il pagamento con bollettino postale o bonifico, il
sistema rilascerà il pass solo dopo l’avvenuta verifica del pagamento,
inviando una email al richiedente.

Per il ritiro del pass definitivo bisognerà rivolgersi agli sportelli Amat
a partire dal decimo giorno successivo al pagamento oppure, in fase di
richiesta Pass si potrà scegliere la consegna a casa (servizio postale) con
un costo aggiuntivo a carico del richiedente di 2,55 euro.

PROCEDURA RICHIESTA PASS ALLO SPORTELLO

Coloro che si rivolgeranno agli sportelli Amat o ACI dovranno esibire agli
operatori il documento di identità, il codice fiscale e il libretto della
vettura (non è richiesta nessuna fotocopia).
Si potrà pagare con Pos (bancomat e carte di credito) o in contanti. Alla
fine della procedura sarà rilasciato il pass definitivo.

SI RICORDA CHE IL PASS È RILASCIATO UNICAMENTE PER LE VETTURE IN REGOLA CON
LA REVISIONE E CON COPERTURA ASSICURATIVA

Rimborsi vecchio pass

Da oggi non sarà più possibile richiedere il rimborso on line per i pass
della precedente ordinanza. Coloro che non hanno chiesto il rimborso del
vecchio pass potranno rivolgersi, dopo il 26 settembre (data e orari
definitivi saranno comunicati nei prossimi giorni), al personale dello
sportello Amat di via Giusti, dove potranno contestualmente richiedere il
rimborso e, qualora abbiano titolo ad avere il nuovo pass di accesso,
ottenere il nuovo pass definitivo.

Call center
L’Amat ha predisposto un servizio di call center (due postazioni) interno
per informazioni sulla Ztl, che potrà essere contattato al numero
091.350350, dalle 8 alle 18 (solo oggi dalle 12), dal lunedì al venerdì. E?
attivo anche un indirizzo email per ricevere informazioni:
ztlcentrale@amat.pa.it La risposta ai quesiti sarà data al massimo entro 48
ore.

Lista bianca
I soggetti autorizzati all’accesso nella zona a traffico limitato, a
partire dal lunedì 19 settembre, devono inviare una email certificata (Pec)
all’indirizzo amat.accreditolistabianca@pec.it il modulo – da scaricare per
gli interessati sul portale della mobilità del Comune di Palermo –
debitamente compilato con la richiesta di accredito. Sarà cura dell?Amat,
dopo le verifiche, rilasciare l?autorizzazione per la lista bianca.
Ricevuto il via libera dall?Amat, gli aventi diritto, collegandosi al
portale della mobilità del Comune di Palermo, provvederanno a iscrivere in
lista le vetture autorizzate.

ORARI E PERIMETRO DELLA ZTL

Si ricorda che la Zona a Traffico Limitato sarà attiva dal 10 ottobre
nell’area che si estende da piazza Giulio Cesare a via Cavour e da Porta
Nuova a Porta Felice, in quella che il Piano Generale del Traffico indica
come la ZTL 1.

A Palermo la Ztl sarà attiva da lunedì a venerdì dalle 8:00 alle 20:00. Il
sabato dalle 8:00 alle 13:00. Non saranno attive limitazioni nei giorni di
domenica e festivi.

Si ricorda infine che le vetture a bassa emissione (benzina/metano,
benzina/gpl, benzina/elettrico) ed elettriche possono accedere senza
limitazioni, con pass i cui costi sono il 50% del costo ordinario per i non
residenti o (solo per i veicoli del tutto elettrici) gratuiti.

Comunicazione Amat Spa
Salvo Ricco

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*