Casteldaccia: i Carabinieri della stazione di Casteldaccia ed il Nucleo Radiomobile di Bagheria, hanno arrestato tre giovani palermitani, Misia Giuseppe e Di Pasquale Gioacchino, classe 1998, da poco maggiorenni e  Giustino Rizzo Giuseppe classe  1987, sottoposto alla misura di sorveglianza speciale,  con l’accusa di rapina aggravata in concorso.

Tre uomini travisati col passamontagna fanno irruzione nell’istituto bancario “Monte dei Paschi di Siena” di via Allo’ nr. 12 approfittando dei pochi clienti in queste ultime giornate estive. Sotto minaccia di un oggetto contundente, costringono il giovane cassiere a consegnare loro il denaro contante pari 6750 euro. La freddezza di un impiegato permette di attivare il piano antirapina consentendo l’immediato ed efficace intervento dei Carabinieri giunti dopo tre minuti. I tre, ormai circondati, tentano comunque la fuga abbandonando la refurtiva e passamontagna;  la loro corsa termina pero’ nelle mani dei militari dopo un breve inseguimento. Gli uomini, su diposizione della Procura, sono stati associati alla casa circondariale Cavallacci di Termini Imerese. Sono in corso accertamenti tesi a verificare se siano loro riconducibili  reati commessi della medesima fattispecie

thumbnail_Di Pasquale Gioacchino thumbnail_GIUSTINO RIZZO GIUSEPPE thumbnail_MISIA GIUSEPPE

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*