SICILIA INNAMORATA DELLE OLIMPIADI è nelle top 5 delle regioni più interessate, la scherma lo sport di cui si è parlato di più

Lo sport di cui si è parlato di più è la scherma, a rivelarlo è uno studio de L'Eco della Stampa

Palermo, 18 agosto 2016 – Per poco giù dal podio, la Sicilia è comunque tra le regioni italiane più interessate ai Giochi olimpici di Rio 2016. A registrarlo è uno studio sugli articoli apparsi sulle principali testate locali1 condotto da L’Eco della Stampa, leader italiano e tra i più importanti operatori europei nell’industria del media intelligence. Secondo l’analisi, dal 1 al 16 di agosto di agosto, in Sicilia sono stati pubblicati 682 pezzi dedicati alle Olimpiadi su stampa e web. A piazzarsi sul podio sono invece la Lombardia, con 1.519 pezzi, il Veneto con 1.146 e l’Emilia-Romagna con 866. Dietro la Sicilia, quinte a pari merito, Lazio e Campania a quota 631 articoli.

Lo sport a cui è stato dedicato maggiore spazio sulle testate dell’isola è la scherma, di cui si è parlato 252 volte, probabilmente anche grazie ai tanti campioni di questa disciplina di origine siciliana presenti alle Olimpiadi, come i medagliati Daniele ed Enrico Garozzo, Marco Fichera, Paolo Pizzo e Rossella Fiamingo. Altro sport particolarmente seguito in regione è il beach volley, che si piazza al secondo posto con 205 articoli. Seguono il nuoto, a quota 186 e l’atletica che raccoglie 168 pezzi. Poco dietro il ciclismo, con 132 articoli.

Un risultato che si discosta da quello registrato nella maggioranza delle altre regioni e dalla tendenza emersa anche a livello nazionale sui media2, dove il nuoto si è dimostrato “re” degli sport olimpici. La top 10 degli atleti italiani di cui le testate giornalistiche nazionali hanno parlato di più dal 1 al 16 agosto, infatti, è guidata da tre campioni della piscina. Al primo posto c’è Federica Pellegrini, la portabandiera azzurra su cui sono stati pubblicati ben 1.023 articoli. Sul secondo gradino del podio c’è la tuffatrice Tania Cagnotto, con 682 pezzi, e in terza piazza il campione dei 1.500 metri stile libero Gregorio Paltrinieri, che si aggiudica 595 articoli. Sono però in top 10 gli schermidori siciliani Daniele Garozzo al settimo posto (512 articoli) e Rossella Fiamingo all’ottavo (502), così come il corregionale Vincenzo Nibali in nona posizione (454). Anche tra gli sportivi internazionali piscina batte pista: l’atleta straniero più citato sui media italiani è infatti Michael Phelps, il pluri-medagliato nuotatore statunitense a cui sono stati dedicati 795 articoli. Segue, come prevedibile, Usain Bolt che raccoglie 632 pezzi. Si torna in acqua per il terzo gradino del podio, con Katie Ledecky, che oltre alle 5 medaglie vinte in piscina si aggiudica 383 articoli.

Sempre a livello nazionale, alle Olimpiadi sono stati dedicati complessivamente, dal 1 gennaio al 16 agosto, 19.170 articoli su stampa e web e circa 340 ore di trasmissioni radio e tv. Tra i temi di attualità connessi ai Giochi di Rio 2016, il doping ha destato più attenzione rispetto al terrorismo e al rischio Zika. Alle minacce di attentati, infatti, sono stati dedicati 1.154 articoli da gennaio, mentre il virus Zika è apparso solo in 474 casi. A farla da padrone è stato, invece, il caso doping che solo

dal 1 luglio a oggi ha fatto registrare 2.887 pezzi, la maggioranza dei quali dedicata al caso Schwazer (citato in 1.417 occasioni).

La classifica completa delle regioni più interessate alle Olimpiadi

REGIONE ARTICOLI PUBBLICATI DAL 01/08 AL 16/08 2016

Lombardia 1.519

Veneto 1.146

Emilia Romagna 866

Sicilia 682

Lazio 631

Campania 631

Toscana 587

Trentino Alto Adige 460

Liguria 368

Piemonte 318

Sardegna 262

Puglia 260

Abruzzo 199

Umbria 157

Friuli Venezia Giulia 147

Calabria 81

Marche 36

Basilicata 25

Valle d’Aosta 22

Molise 14

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*