MOVIDA CEFALUDESE. CONTROLLI DEI CARABINIERI. IN MANETTE UN 27ENNE

PALERMO: Continuano senza sosta i controlli ai locali di intrattenimento da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cefalù su tutto il litorale meta di turisti e vacanzieri.

Ed è proprio in uno di questi controlli effettuati sul lungomare di Lascari che la scorsa notte i militari della locale Stazione hanno arrestato un giovane termitano proprio nei pressi di un nota discoteca. Erano le prime ore del mattino quando i Carabinieri hanno notato tre giovani maneggiare e “scambiarsi” velocemente qualcosa. Bloccati e sottoposti ai controllo di rito, i militari hanno  rinvenuto nella disponibilità dei tre piccole dosi di sostanza stupefacente per uso personale del tipo Marijuana. A questo punto, uno dei giovani, D. M. g., classe 1989, si è rifiutato di consegnare la dose di stupefacente iniziando, dapprima, a inveire contro i militari e poi a tentare la fuga.  A tal proposito uno dei Carabinieri intervenuti si poneva all’inseguimento del ragazzo raggiungendolo e boccandolo.

Ne scaturiva tuttavia una colluttazione nella quale il ventisettenne colpiva il militare nel tentativo di guadagnare nuovamente la fuga.

Definitivamente immobilizzato, D. M. g. è stato condotto presso i locali della Stazione di Lascari e tratto in arresto per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale. Dopo la convalida dell’arresto e la condanna a sei mesi con pena sospesa il giovane è stato rimesso in libertà.

Per gli altri due ragazzi invece è scattata la segnalazione amministrativa per uso personale di sostanza stupefacente

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*