Zone blu ad Aspra: agevolazioni per i residenti, pagheranno 25 euro annue

 L’amministrazione comunale ha disposto agevolazioni  per i residenti  che vivono lungo il tratto di strada dove sono attive le aree di sosta a pagamento Ad Aspra.

Le aree di sosta a pagamento nelle vie principali della frazione marinara di Aspra, come precedentemente reso, erano state istituite dal sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, mediante l’ordinanza n. 63/2015, per rendere scorrevole la circolazione delle auto nella frazione marinara di Aspra che,  con l’arrivo della stagione balneare,  vede aumentare notevolmente il traffico.

Le zone blu che hanno un costo di 1 euro all’ora per i non residenti,  ai residenti costeranno 25 euro l’anno.

Ciò è possibile grazie ad un accordo Comune Aci.

L’Aci infatti ha concordato con il Comune di poter offrire ai residenti di Aspra la quota di 25 euro l’anno per poter posteggiare sulle strisce blu, con la quale  diventeranno anche soci Aci.

In pratica basterà andare presso il punto Aci istituito ad Aspra, sul lungomare, con un documento di riconoscimento  ed il libretto dell’automobile , da entrambi deve risultare la residenza ad Aspra nelle zone con le strisce blu, e pagare la quota annua di 25 euro.

L’Aci fornirà un tesserino da esporre in auto.

Dalla prossima settimana i controlli, eseguiti anche da Aci, verranno intensificati su tutte le zone blu.

images

MM

Ufficio stampa

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*