Scade lunedì 6 giugno il termine per inviare le adesioni alla gara messinese

dell’11 e 12 giugno la Scuderia CST Sport organizza la gara valida per il Trofeo Rally Sicilia e Campionato Siciliano

Gioiosa Marea (ME), 5 giugno 2016. Su chiuderanno lunedì 6 giugno le iscrizione al Nebrodi rally. La gara messinese è organizzata sulle spettacolari strade dei
Monti Nebrodi dalla Scuderia CST Sport che ha trovato piena collaborazione dai Comuni di Castell’Umberto, sede del quartier generale, di Floresta, Sinagra e
Raccuja. Una formula completamente innovativa quella scelta dal sodalizio di Gioiosa Marea per la competizione con validità per il Trofeo Rally Sicilia e
Campionato Siciliano Rally, con partenza alle 16 del pomeriggio di sabato 11 giugno e conclusione mezz’ora dopo la mezzanotte, con premiazione direttamente
sul palco arrivo a Castell’Umberto, comune, che come detto, si propone come capofila in questa nuova avventura e scommessa, nella cui efficacia comunicativa
hanno creduto gli altri comuni nebroidei e diverse realtà private, in un momento della stagione assai propizio per la promozione turistica.

Una formula di gara del “Tutto in 24 ore”,il programma del Nebrodi rally entrerà nel vivo sabato 11 giugno con le operazioni di verifica che inizieranno alle
8.30 per concludersi alle 12.30 in Piazza IV Novembre. Dalle 11.00 alle 15.00 gli equipaggi potranno effettuare le ricognizioni autorizzate del percorso, come
previsto dalla normativa sportiva con auto di serie e nel pieno rispetto del Codice della Strada. alle 16 si aprirà il parco partenza, sempre nella centrale
Piazza IV Novembre di Castell’Umberto, da dove un’ora più tardi, alle 17 inizieranno le partenze del Rally. La Direzione Gara ed il Centro servizi
saranno allocati all’interno del Palazzo Comunale. Il Rally si articolerà su sei prove speciali: “Pietrazita” e “Raccuja”, due monumenti del rallismo
internazionale, da percorrere entrambe due volte. Almeno tre dei sei crono saranno percorsi di giorno ed altrettanti con l’ausilio dei fari supplementari.
Riordinamenti e parchi assistenza nella suggestiva Sinagra.

Un’atmosfera unica che si respira sui Nebrodi in attesa dell’atteso rally, che porterà equipaggi, addetti ai lavori e pubblico a vivere una due giorni unica su
strade leggendarie e votate alla guida spettacolare, da sempre teatro di grandi sfide.

-“Il rally in questa nuova ed inedita prospettiva è stato accolto con molto entusiasmo dai Comuni coinvolti, che stanno offrendo una concreta ed efficace
collaborazione – le parole di Luca Costantino Presidente CST Sport – Tutto in un giorno secondo noi favorirà e faciliterà gli spostamenti di piloti e pubblico
verso un territorio che già di per sé attrae”

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*