FURTI DI ENERGIA ELETTRICA: IMPRENDITORE ARRESTATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Compagnia di Partinico hanno arrestato con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica, P.G.b. imprenditore 55enne di Terrasini. I militari operanti, intervenuti unitamente ad una squadra di tecnici verificatori dell’E.N.E.L. presso la ditta di proprietà dell’indagato in questa Contrada Parini, hanno accertato che l’indagato aveva manomesso il contatore elettronico mediante l’apposizione di un magnete, in modo tale da registrare un consumo di energia elettrica inferiore del 98% rispetto a quello reale. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’indagato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo fissato per la mattinata di odierna presso il Tribunale di Palermo.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*