Palermo: lite familiare finita nel sangue

È accaduto questa mattina a Palermo, Una giovane donna di trentatreanni avrebbe accoltellato il padre di cinquantacinque al culmine di una furibonda lite. Nel corso di una discussione di famiglia, la figlia, ha colpito più volte il padre con un coltello da cucina. Pare che la donna avesse dei seri problemi psichici.
L’uomo è stato ferito con alcuni fendenti alla spalla, al braccio e alla mano. È stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportata all’ospedale Civico dove è stato giudicato non in pericolo di vita. Sull’accaduto intanto indagando i Carabinieri.

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*