Uno Show Cooking sulle carni locali

DOMANI, MERCOLEDì 2 DICEMBRE ALL'OSTE DELLO STABILE

Maialino nero dei Nebrodi e la Scottona, saranno le carni locali le protagoniste indiscusse della serata di domani, mercoledì 2 dicembre dalle 20 in poi, all’Oste dello Stabile di via Mariano Stabile 39 a Palermo. A far conoscere le carni siciliane più pregiate durante lo Show Cooking, a spiegare le frollature e i vari modi per cucinarle al meglio, ci saranno Francesco ed Emanuele Cottone della “Premiata Macelleria Cottone” Palermo.
“Con il maialino nero faremo la salsiccia al coltello riempita a vista – spiega Emanuele – siamo macellai da quattro generazioni. Siamo dei selezionatori di carne locale, stiamo molto attenti alla frollatura, che per me è fondamentale e facciamo pochissimi preparati, solo hamburger, spiedini e salsiccia. Ci teniamo a mantenere alta la qualità dei nostri prodotti, ma per noi è un lavoro che ci è stato tramandato, seguiamo la tradizione”.
La macelleria Cottone segue tutta la filiera della carne dall’allevatore, sorvegliando anche l’alimentazione, fino ad arrivare al prodotto finito. In questo contesto si inserisce un concetto importantissimo, quello della frollatura delle carni, che dai Cottone è una regola ferrea. Difficilmente, alle nostre latitudini si concepisce, e si trova, una carne che abbia almeno 15 giorni di frollatura, invece questa pratica è una fase importantissima che migliora tenerezza e soprattutto il gusto delle carni.
Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*