Palermo – Juventus “Chiusura al transito veicolare e non solo”

per motivi di pubblica sicurezza mirati alla salvaguardia degli spettatori

In occasione dell’incontro di calcio Palermo – Juventus che si terrà domenica 29/11/2015 alle ore 20,45 ad integrazione delle ordinanze vigenti e per motivi di pubblica sicurezza mirati alla salvaguardia degli spettatori, è stata emanata l’ordinanza dirigenziale n. 1654 del 25.11.2015 che prevede:
Divieto di sosta con rimozione ambo i lati dalle ore 14,00 del 29/11/2015 Chiusura al transito veicolare dalle ore 17,00 del 29/11/2015 e sino a cessate esigenze  che verranno segnalate dalle competenti autorità, nelle seguenti vie e piazze:
Via del Carabiniere intero tratto Via Piedilegno tratti Piazza Vittorio Veneto e da via dell’Artigliere al Viale Croce Rossa: Viale Croce Rossa tratto compreso tra P.zza V.Veneto e P.zza Papa G. Paolo
Il solo corsia laterale lato Stadio;  Viale Croce Rossa. Tratto compreso tra P.zza Papa G. Paolo li e Via Villa Sofia solo Corsia laterale lato Stadio:
Viale del Fante Tratto compreso tra P.zza Leoni e Via Case Rocca compresa l’area antistante lo Stadio delle Palme e l’intero perimetro di quest’ultimo;
Via dei Leoni   Intero Tratto; Via Trinacria   Tratto compreso tra sia Val di Mazara ( incrocio escluso  a Via A. De Gasperi: P.zza Papa G.Paolo II   Intera P.zza comprese l’area del Villaggio Azzurro;
P.zza Salerno   Intera P.zza tratto Viale del Fante ? Via Villa Sofia); Via Villa Sofia Intero tratto compreso tra Viale C.Rossa e Via Resuttana; Pie La Loggia   Intero Piazzale compreso Ira il viale del Fante, il piazzale Cestmir Vycpalek e lo Stadio delle Palme -Vito Schifani; Via A. Cassarà  Intero tratto; Pie Trattati di Roma  Intera P.zza; Dal provvedimento sono esclusi i veicoli delle Forze dell’Ordine in servizio e di soccorso ( VV.F. Ambulanze. ecc.) ; in emergenza nonché i veicoli autorizzati al trasporto pubblico;  residenti per accedere esclusivamente all’interno delle proprietà private; autorizzati con apposito pass.
Ogni precedente disposizione contraria a quelle contenute nella presente ordinanza deve ritenersi momentaneamente sospesa per il periodo di vigenza del presente provvedimento.
Ai trasgressori saranno applicate le sanzioni previste dalle norme vigenti

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*